lunedì 7 febbraio 2011

Il grande freddo (seconda parte)

MINESTRONE VERDE:

  • 1 Cipolla;
  • 1 Porro (solo parte bianca);
  • 1 Scalogno;
  • 1 Spicchio d'aglio;
  • 1 Cavolfiore piccolo;
  • 1 Cavolo romanesco piccolo;
  • 1 Broccolo piccolo;
  • 2 Patate;
  • 2 Coste di sedano;
  • 10 punte di asparagi;
  • 200g Spinaci in foglie;
  • 10 Foglie di basilico;
  • 1l di brodo vegetale;
  • Olio q.b.;
  • Sale q.b.;
  • Pepe q.b.
Scaldare 2 cucchiai d'olio in una capiente pentola e farvi rosolare la cipolla e il porro a spicchi, lo scalogno e l'aglio tritato. Aspettare che imbiondiscano senza che si colorino troppo. Aggiungere il sedano a fettine e le patate a tocchetti senza buccia. Unire due mestoli di brodo e attendere che il tutto si intenerisca.
Mondare e lavare tutte le verdure. Aggiungere altri 3 mestoli di brodo e portare a bollore; unire per primi gli spinaci e dopo 5 minuti gli asparagi.
Trascorsi 10 minuti unite il cavolfiore, il broccolo e il romanesco ( solo le cimette )e far cuocere il tutto fino anche le verdure non si saranno ammorbidite aggiungendo il brodo ogni volta che il minestrone si asciuga.
Poco prima di spegnere il fuoco aggiungere le foglie di basilico e aggiustare di sale e pepe. Prendere 1/3 del del minestrone e frullarlo con il mixer. Riunirlo al resto e mescolare bene. Servire ben caldo.

Personalmente ho aggiunto al minestrone un pò di pastina all'uovo ( come già detto ne vado matta), facendola cuocere insieme alle verdure dopo aver aggiunto anche la parte frullata.

Per il contest di Minù:

2 commenti :

  1. Ottimo questo minestrone! Grazie per partecipare al mio contest ;)

    A presto
    Minu'

    RispondiElimina